Iconografia dell'ubriachezza

Ubriachezza mistica con Caravaggio

Il Bacco di Caravaggio mostra una grande padronanza della composizione e della luce. Ma non solo, perché ha anche fatto scivolare elementi misteriosi che mettono in discussione l'aspetto un po 'assonnato di questo personaggio travestito da dio pagano.

Bacco è il dio del vino, dell'ubriachezza, degli spillover (soprattutto sessuali) e della natura. È rappresentato qui con i suoi attributi: l'uva e il piolo (taglio superficiale).

Possiamo anche notare che Caravaggio conosceva l'uso della rappresentazione del vino inclinato. In effetti, questa iconografia speciale che cerca di far sentire una certa nozione di ubriachezza è visibile con il vino non orizzontale nella tazza tenuta in mano e anche nella caraffa sul tavolo.

Un altro dettaglio interessante: nella caraffa possiamo vedere il riflesso del pittore (1) sulla superficie del vino. Caravaggio fece scivolare lì il suo autoritratto in modo subliminale, sul vino, come per aggiungere spessore al mistero dell'intossicazione mistica suggerita in questa scena.

E che dire del gesto del suo compagno che posa per lui, con il suo indice apparentemente affondato in un nodo di velluto nero?

Caravage - Bacchus - 1590_ - Uffizi - ph

Caravaggio - Bacco - 1590? - Uffizi - Foto Guy Mauchamp

La superficie del vino nel gancio è leggermente inclinata di un solo grado mentre nella caraffa il vino è chiaramente inclinato a 4 °. Sto parlando dei gradi di inclinazione e non del livello di alcol nel vino, hai capito ;-)

Dimostrazione visiva con una corda che mostra l'inclinazione del vino di fronte al Bacco di Caravaggio agli Uffizi di Firenze .

Caravage, Bacchus, le vin incliné dans l

Caravaggio - Bacco - Il vino inclinato nel gancio appendiabiti e nella caraffa.

Ma controlliamo se queste inclinazioni corrispondono a una composizione desiderata dal maestro del chiaroscuro.

Sotto, la linea di vista dell'occhio sinistro è incastrata tra la griglia armonica dorata (segno in giallo arancio) e la griglia del quadrato terrestre (segno in verde). Questo aspetto è confermato da un pennarello con la linea di mira 9 ° (in blu) che indica la fine di un ramo di vite. Un'altra linea di mira a 18 ° (in blu scuro) è incastrata sul bordo del formato sulla linea inclinata del vino nel cratere.

Caravage - Bacchus - le regard posé sur

Caravaggio - Bacco - relazione dello sguardo con il vino inclinato nel gancio appendiabiti.

Sotto, la linea di vista a 36 ° (in giallo) poggia sul vino inclinato a 4 ° dalla caraffa sul bordo del formato.

Caravage - Bacchus - la ligne de regard

Caravaggio - Bacco - relazione dello sguardo con il vino inclinato nella caraffa.

Bacco, dio dell'ubriachezza, tiene d'occhio l'aspetto inebriante del vino con i suoi due occhi sulle linee inclinate del vino. Ma con lo sguardo fisso sulla griglia dorata e sulla piazza di terra, l'alcol non sembra essere una semplice soddisfazione edonistica, permetterebbe anche di attraversare la porta d'oro dell'intossicazione mistica?

1: Mi dispiace di non poterti mostrare meglio questo riflesso nel vino perché si scioglie nel colore scuro.

Non esitare a lasciare il tuo commento, le tue domande in fondo alla pagina, il mio piacere è poter scambiare con te la composizione pittorica. Grazie.

 

Guy MAUCHAMP

 

Opera protetta da copyright © guymauchampU79J1B9 e un deposito presso SGDL Paris.